Macchine Spirituali 2°

(Parte seconda) Nella prima parte – qui il link– si è visto che le future Macchine spirituali saranno basate sul modello umano, migliorato e potenziato con numerosi algoritmi paralleli, con guadagni di velocità e capacità, i circuiti elettronici e fotonici soppianteranno ampiamente i processi cellulari basati sul carbonio. Si arriverà …

Leggi tutto

LE MACCHINE SPIRITUALI 1°

Le Tecnologie del XXI secolo: genetica, nanotecnologia e robotica con intelligenza artificiale In un libro futuristico dal titolo Macchine Spirituali1 si prediceva che l’uomo avesse dissennatamente insegnato alle machine come creare una propria mente capace di superare quella umana sia in quantità che in velocità di elaborazione, permettendo alla macchina …

Leggi tutto

PARLAMENTO, QUIRINALE E RIFORME

Oportet ut scandala eventiant? L’Italia è alle prese con l’ennesimo “scandalo”. Per venire a capo del “verminaio” di spioni, anziché affidarsi alla magistratura, persino il ministro di Grazia e Giustizia ventila una “commissione parlamentare d’inchiesta” che (dati gli umori partitici prevalenti) potrebbe finire con sei diverse relazioni, cioè altrettante “mezze …

Leggi tutto

La NATO scherza con il fuoco

La versione Nato del conflitto in Ucraina non fa alcun accenno a responsabilità Occidentali sul conflitto, tutto ricade su Putin. Nel 2020 la Nato aveva diffuso un documento[1] sulla visione strategica dell’Alleanza per i successivi 20 anni, ovvero fino al 2040, nel quale si asserisce che la Russia si è …

Leggi tutto

Estate del 1943, all’origine dei nostri guai. Convegno di studi a Vicoforte

Luglio 1943 – maggio 1945. Il Paese visse i tempi più tragici dall’unità. All’inizio del Novecento, aperto dal regicidio, il regno d’Italia contava appena quarant’anni dalla proclamazione e solo da trenta aveva annesso Roma, coronamento del progetto enunciato nel marzo 1861 da Camillo Cavour ma anche causa della sua drastica “condanna”, …

Leggi tutto

8 settembre ’43: tutti sapevano dell’uscita dell’Italia dalla Guerra… e oggi?

L’8 settembre 1943, al pari del 24 ottobre del 1917 (attacco austro–tedesco a Caporetto), è una data infausta, nell’immaginario collettivo entrambe appaiono come simboli della debacle dello Stato (n.d.r. si rileva la contemporanea presenza, in entrambi i disastri, in ruoli chiave, dello stesso personaggio: Pietro Badoglio). Già il fatto che, …

Leggi tutto

Le code di paglia bruciano come stoppie

L’ennesima tempesta estiva si è abbattuta su un libro ritenuto non ‘allineato’. Questa volta nel mirino non è uno scrittore di professione, ma un generale che di professione dovrebbe essere abituato a stare sotto il tiro dei nemici. Roberto Vannacci ha recentemente dato alla stampe – in proprio – “Il …

Leggi tutto

L’ultima Guerra per l’oro

Resa dei conti La guerra civile che oppone Al Bhuran a Dagalo non è una classica contrapposizione fra un governo e ribelli rivoluzionari. La si potrebbe definire più una “guerra intergovernativa”, nel senso di una resa dei conti interna alla giunta militare. Al Bhuran e Dagalo sono infatti, rispettivamente, presidente …

Leggi tutto

L’Italia fondata da chi lavora

Riconoscimenti a chi lavora: un po’ di storia italiana. Il 1° maggio 1898, per festeggiare il lavoro Umberto I datò il regio decreto di quattro righe istitutivo della Decorazione al merito agrario, industriale e commerciale. Fu il riconoscimento di quanto l’Italia doveva non solo a “santi, poeti e navigatori” e …

Leggi tutto

Che fine faranno i nostri soldi?

Le nuove monete digitali In tanti si sono persi l’annuncio del FMI, Fondo Monetario Internazionale, della adozione di una nuova valuta, detta UNICOIN. Va bene che siamo un po’ frastornati dalle tante notizie: da quella sulla possibile ‘rimonta’ dell’Ucraina a quella dell’accordo di divorzio tra Totti e la Blasi, a …

Leggi tutto

Banche: niente paura, dicono che è tutto a posto…

A cosa servono le banche? I maligni potrebbero dire “a sperperare il denaro dei clienti per costruire maestose colonne granitiche all’ingresso degli istituti oppure a riempire le tasche di vertici ludopatici con premi milionari per avere causato la rovina degli istituti”. Fiat money Nel ‘300, gli orefici di Firenze e …

Leggi tutto

Siamo in buone mani

Scrive il The Guardian, lunedì 13 marzo: “È stato frenetico”, la corsa per salvare SVB UK e scongiurare una crisi bancaria ha mosso un piccolo esercito che ha lavorato durante il fine settimana per garantire che 3.500 clienti del Regno Unito – in gran parte aziende tecnologiche – avessero ancora …

Leggi tutto

Cosa succede a fidarsi di alcuni politici

Ucraina Zelensky, prima di diventare presidente dell’Ucraina nel 2019, esclamava: russi e ucraini, stesso colore, stesso sangue, ci capiamo, siamo fratelli, la lingua non deve dividerci, dobbiamo rappacificarci. Invece da presidente disse fra le prime cose: la nostra missione è di finire la guerra nel Donbass. L’otto febbraio 2022, il …

Leggi tutto

Un nuovo “Mostro” si aggira a Firenze

A Firenze è perfettamente riuscita l’operazione di costruzione di un nuovo “caso” politico. Da una scazzottata tra ragazzi di opposte fazioni, accaduta sabato 18 febbraio davanti al Liceo classico Michelangiolo, una parte politica, quella che appoggia le azioni violente degli anarchici, è riuscita a mettere in piedi uno spaventoso “mostro” …

Leggi tutto

WALL STREET 2023. COSA POTRA’ ACCADERE?

Con il 2022 alle spalle, anno di perdite eccezionali per i mercati azionari – e obbligazionari – i frastornati risparmiatori cercano indicazioni sul 2023. C’è chi si rivolge ai maghi della finanza e chi agli indovini, a caccia di qualcuno che possa guardare il prossimo futuro, magari in una sfera …

Leggi tutto

I puntini sulla politica italiana… di Manlio Lo Presti

Verità rivelate, Carriere lampo e nominati  Nel nostro Paese, sotto la regia atlantica, il PD è ora in fase di rottamazione dopo essere stato usato e sostenuto con immensi sforzi. Stesso metodo viene adottato verso la UE che deve essere letteralmente demolita e screditata (Fabrizio Gonni https://www.civica.one/leuropa-vuole-suicidarsi/). Casualmente, esplodono disordini …

Leggi tutto

Energia e Povertà

Energia, guerre ibride e povertà I Paesi che hanno a disposizione energia, sia per produzione di elettricità sia per trasporti, riscaldamento, lavorazioni industriali, hanno raggiunto avanzati livelli di crescita e vivono in agiatezza. I Paesi che non hanno accesso a energia vivono in povertà, rappresentano un quarto della popolazione terrestre, …

Leggi tutto

Elezioni Politiche: simboli, programmi e alleanze. Le foto

Questo è un Ferragosto (feriae Augusti, riposo di Augusto) di facciata. Nel nuovo mondo post-pandemia, tutto gira un po’ come vuole, è vietato distrarsi. E’ il momento per gli italiani di dare avvio al lavoro ‘politico’, ovvero di esercitare quella sovranità popolare che è costata enormi sacrifici ai nostri Padri, …

Leggi tutto

Il Pastrocchio

Tutti i mali vengono per nuocere. Non bastassero la pandemia (sempre in agguato) e le guerre (si sa sempre quando cominciano, mai quando finiscono: non solo l’Europa orientale, ma anche la Libia e il Vicino Oriente sono senza pace), incombono inflazione galoppante e recessione. Pochi anni fa l’armata brancaleone grillina …

Leggi tutto

La parola agli elettori o alle élite?

Fare chiarezza Lo storico ha il dovere di ricordare il Passato, che è magister vitae più di quanto creda chi lo ignora e, a occhi bendati, ripete gli errori del tempo che fu. Lo storico non cede alle “emozioni”. Verifica se le affermazioni prevalenti siano o no fondate e fa …

Leggi tutto

Elezioni sulla pelle delle Donne

Ultime notizie: i media riportano che l’8 luglio il presidente Usa, dalla Sala Roosevelt della Casa Bianca, ha lanciato un duro attaccato: “Non possiamo permettere che una Corte Suprema fuori controllo ci privi dei nostri diritti”. Ha esortato gli americani ad andare ai seggi per le elezioni di Midterm in novembre: …

Leggi tutto

LA LEZIONE DELLE ELEZIONI FRANCESI

I risultati del secondo turno delle elezioni legislative francesi del 19 giugno 2022 tolgono argomenti ai sostenitori del maggioritario a doppio turno in Italia, che prescrivono tale ricetta per assicurare la stabilità dei governi (b) e quindi la “governabilità” del sistema politico-costituzionale. Finché ci saranno elezioni libere e voto segreto …

Leggi tutto

MACRON: ‘canard’ senza ali

Francia: proporzionalizzazione e volatilità Non è la formula elettorale che costruisce la governabilità ma la forza dei soggetti politici che reggono il sistema: questa antica lezione ha dettato ancora una volta la sua legge nell’occasione del secondo turno delle elezioni legislative francesi del 19 giugno 2022. E’ caduta anche l’illusione, …

Leggi tutto

Le Pagine oscure dei Servizi segreti

Da più parti si rafforza la convinzione che i russi abbiano sottovalutato la resistenza ucraina soprattutto per errori nella raccolta delle informazioni d’intelligence nei mesi precedenti all’invasione. Da ciò sarebbe derivata una sfiducia crescente di Putin nei confronti dell’FSB, il servizio segreto “civile” distino dal GRU, che è invece il …

Leggi tutto

Sempre più potere al comando UE

Le elitè politiche europee si muovono per restringere gli spazi di “dissenso”, accentrando ancora di più il potere decisionale a Bruxelles. Dai titoli dei giornali si apprende quanto deciso settimana scorsa: LaRepubblica: “Von der Leyen e Macron aprono alla modifica dei trattati Ue: “L’unanimità in settori chiave non ha più …

Leggi tutto

L’ ORRORE DELLA PACE

Titolo Corsera: “Ministri Americani a Kiev“, sottotitolo “ Zelensky: Incontro con Blinken e il Capo del Pentagono…“ (in prima pagina 24 aprile 2022). Appare evidente che lo scontro bellico fra Russia e Ucraina sia una fase violenta di una “Proxi War“ una “Guerra per Procura” fra Stati Uniti e Russia. …

Leggi tutto

Anche la Turchia spara alzo zero

Arriva dalla Turchia il tassello rivelatore della strategia russa? Non bastava l’Ucraina, una nuova operazione militare è stata lanciata dalla Turchia nel Kurdistan iracheno dal 20 Aprile 2022. Operazione diversiva in attesa della possibile apertura del fronte baltico-finlandese o stoccata finale verso le riserve petrolifere mediterranee?Il patto del 23 agosto …

Leggi tutto

Turchia e Mediterraneo nella guerra del Gas

Il ruolo della Turchia: un Paese che vuole entrare in Europa ma che gioca da incomodo La Turchia è uno dei punti caldi dello scacchiere Eurasiatico che geopoliticamente si estende al di là del Mar Caspio e rende il Mediterraneo Orientale zona di confine politico. La Turchia di Erdogan costituisce, …

Leggi tutto

C’è un senso alle cose e alla politica italiana?

Sul Debito pubblico italiano in vorticosa crescita Non c’è alcun dubbio che sia un pericolo. L’enorme debito pubblico contratto dallo Stato nei decenni passati da un lato è servito per finanziare la crescita e lo sviluppo, ma dall’altro ha alimentato corruzione, clientele e interessi particolari. Il fatto che nel dopoguerra …

Leggi tutto

Situazione Russo-Ucraina: Perchè?

Riceviamo e pubblichiamo l’opinione di Daniele Carozzi sul conflitto russo ucraino che, come ha detto ieri Papa Francesco, è stato lungamente preparato con il commercio d’armi. Con il dissolvimento dell’Unione Sovietica nel 1991, le trasformazioni nei Paesi ex-satelliti furono numerose e talvolta cruente. Nella neonata nazione Ucraina, ad esempio, andava …

Leggi tutto

Il mistero della Moby Prince e dei 140 morti

Commissione parlamentare di inchiesta sulle cause del disastro della nave «Moby Prince» Martedì 1° marzo 2022, Palazzo San Macuto, Roma, seduta della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla Moby Prince, a quasi 31 dalla tragedia, ascolta il racconto della vedova di un marinaio deceduto nel rogo: Pres. Commissione: Altre cose che vuole …

Leggi tutto

Guerre economiche: l’assalto alle ricchezze russe

Riceviamo pubblichiamo questa analisi storica sulle vicende economiche russe degli ultimi decenni. Le opinioni dell’Autore non necessariamente riflettono quelle editoriali di Civica, che è disponibile a dare spazio anche a pareri differenti. Tutti conoscono sommariamente la carriera di Vladimir Putin: da responsabile del KGB sovietico a Berlino, successivamente responsabile della …

Leggi tutto

Cercasi leader Politici per la UE (e gli USA)

Non ci sono più gli statisti di una volta, in Occidente. Ed ecco il risultato: Vladimir Putin Mi costa davvero molto dirlo perché non l’ho mai amato, ma Putin ha già vinto questa guerra-lampo («operazione speciale», come l’ha definita). Ha dimostrato, purtroppo, l’inconsistenza politico-militare dell’Ucraina, la debolezza dell’Europa e l’impotenza …

Leggi tutto

Il conto USA-Ucraina é servito. Contiamo su Draghi

Ha fatto clamore la conferenza stampa tv di Putin con tanto di discorso alla nazione, lunedì 21 febbraio, dove ha ripercorso la storia russa per spiegare l’attuale situazione nel Donbass, ha anche firmato in diretta il riconoscimento delle due piccole repubbliche. La partita a scacchi di geopolitica europea oggi è …

Leggi tutto

Il Ricordo delle vittime delle foibe, dell’esodo ed anche dei fatti storici e politici oscurati

Ogni 10 febbraio, Giorno del Ricordo, le polemiche infuriano per le foibe. La ricorrenza è ufficiale e completa il quadro delle solennità civili che la Repubblica italiana propone per conservare la ‘Memoria’ e il ‘Ricordo’ di quanto accadde durante e dopo la seconda guerra mondiale. Sono due termini che sembrano …

Leggi tutto

Il risiko dei “santuari” del terrorismo

Un lettore scrive a Giovanni Fasanella sui santuari del terrorismo: «(…) Per quale motivo gran parte dei terroristi riconducibili alle BR e agli anarchici trovarono riparo in territorio francese fino ai giorni nostri? C’è stata forse qualche commistione tra le accademie francesi o centri-studi e il grande scacchiere europeo? Gentile …

Leggi tutto

Pensieri di Giovanni Fasanella sulla politica

In silenzio gioite e soffrite Se d’incanto non fosse spuntato il Mattarella bis, probabilmente la signora Elisabetta Belloni, capo dei nostri Servizi segreti, oggi sarebbe al Quirinale, spinta dall’ex premier Conte e dalla Lega, ma non dagli altri, a cominciare da Di Maio. In settimana il ministro degli Esteri ha …

Leggi tutto

L’Italia è prigioniera dei “virus” politici

L’Italia è caso unico. Più il virus regredisce, più aumenta la ferocia nell’alimentare la divisione del Paese e la violenza intestina. Le misure italiane sono estranee a esigenza sanitaria tuttavia i nuovi farmaci a uso sperimentale vengono in Italia somministrati forzosamente, minacciando e terrorizzando, imponendo la spada di Damocle sulla …

Leggi tutto

Presidenziali etero guidate? Appello di Besostri

Riceviamo e pubblichiamo l’appello di Felice Besostri contenuto della lettera che ha inviato al presidente della Camera Fico per la “Tutela e segretezza voto in Assemblea”, pubblicato anche da Il manifesto il 25 gennaio scorso. Caro Presidente on. Roberto Fico, purtroppo da noi non ci sono regole legislative e/o regolamentari …

Leggi tutto

I dati COVID: pericolo grave o procurato allarme?

I dati dell’epidemia: quali sono e cosa nasconde il Governo In questa intervista si è svolto un confronto sui numeri statistici dell’epidemia, nell’ultimo arco di tempo da fine novembre 2021 al 17 gennaio. Quanto emerge dai dati provenienti dall’Istituto superiore della Sanità è sconvolgente, per la gravità delle conseguenze e …

Leggi tutto

COVID19: tra Invulnerabili e Disarmati

Abstract Il discorso conclusivo del 2021 del Presidente della Repubblica Ha toccato il tema del COVID19:“…I vaccini sono stati, e sono, uno strumento prezioso, non perché garantiscano l’invulnerabilità ma perché rappresentano la difesa…”. In pratica, nonostante lo scudo del farmaco, si è vulnerabili. Mattarella, lanciando il messaggio, ragiona sulla base …

Leggi tutto

GUERRE E CONFLITTI NEL MONDO

Educare i giovani alla pace è uno degli obiettivi trasversali della programmazione didattica ed educativa della Scuola Primaria e Secondaria di Primo e di Secondo grado. Per sviluppare questo argomento, occorre analizzare e spiegare ai discenti le ragioni dei conflitti armati nel mondo; solo così essi possono comprendere perché le …

Leggi tutto

LO ‘STRANO’ CASO MARTINO MORA

Il grottesco, cioè l’assurdo, il bislacco, lo sgangherato, il ridicolo senza comicità e umorismo, il paradossale senza allegria, è la cifra pervasiva di una parte della nostra attuale scuola. Grottesco istituzionale, studentesco, professorale, dirigenziale, organizzativo che tutto avvolge, assimila, ingerisce senza possibilità di opposizione nemmeno digestiva. Questa dissolvimento senza fine della …

Leggi tutto

Omicron: contrordine!

Si riparte, come nel gioco dell’oca, dalla prima casella. In questi giorni, dopo oltre 20 mesi, siamo ritornati alla storia del “paziente zero”, che non è più di Codogno ma di Caserta, in transito in Lombardia proveniente da Monza-mbico, che non è in Brianza. Il paziente è pluri-vaccinato, risulta positivo …

Leggi tutto

Siamo alle solite: chi valuta i valutatori…?

Un tema attuale, specie di questi tempi è chi valuta i valutatori: dentro, fuori e sotto il Governo. Tra questi ultimi, ci sono i Rappresentanti delle varie componenti della Scuola, che sono in fibrillazione, media scatenati al solo sentire le parole ‘valutazione del lavoro del personale’. Si tratta di un …

Leggi tutto

Intervista al ‘Provveditore’ Bonelli sulla Scuola

E’ di questi giorni l’annuncio, dalla cabina di regia del Governo Draghi, di maxi riforme prossime venture, al prezzo di 17 miliardi, come indicato nelle linee guida della relazione riportata nel precedente articolo di Civica, che ha allarmato molti operatori nella scuola. Abbiamo chiesto alcuni pareri a chi è sul fronte …

Leggi tutto

Un ministero quasi rassegnato alla DAD

  Le notizie delle classi in quarantena si moltiplicano. La Verità riporta che nel leccese un intero istituto è in DAD. Sono bollettini di guerra non giovano alla salute della scuola, il Ministro Bianchi recentemente ha dichiarato che con le vaccinazioni le chiusure sarebbero state un ricordo. La scuola, attraverso …

Leggi tutto

Persecuzione legalizzata

Niente tampone salivare per ora. Lo stabilisce la circolare del Ministero della salute del 24 settembre che specifica che i test antigienici rapidi non sono al momento raccomandati come alternativa ai tamponi oro-rinofaringei aggiungendo anche che i test salivari molecolari, almeno allo stato attuale, saranno utilizzati solo su persone fragili. …

Leggi tutto

Una bella notizia per chi vuole utilizzare i test salivari

Sabato sera, 18 settembre, finalmente è uscita in Gazzetta Ufficiale la legge 126 del 2021, mentre per domani, con l’inizio dell’autunno, è attesa la pubblicazione del nuovo ennesimo Decreto Legge varato dal Consiglio dei ministri di giovedì scorso, in cui sono previste tutta una serie di ulteriori restrizioni. Si tratta …

Leggi tutto

Una proposta “ragionevole” per la Scuola

L’anno scolastico è iniziato con ben pochi problemi risolti. L’ultimo bollettino proveniente dal mondo della scuola rileva 35 classi in quarantena in Alto Adige, diverse decine a Milano e a Roma lasciando trasparire un problema teso ad ingigantirsi col rischio di portare interi istituti in DAD. Vale sempre la vecchia tecnica …

Leggi tutto

La Tessera Verde. Chi vuole il Green Pass, chi non l’ottiene…

I mezzi di comunicazione sono quasi monotematici sul green pass. Lungi dal controllare la diffusione del virus e tranquillizzare i cittadini, sta creando grande scompiglio giuridico, dimostrando inefficienze gestionali e amministrative. Nel caso dell’Italia, il dubbio che sorge è che il governo non conosca il nostro paese oppure, finga di …

Leggi tutto

La presidenza Biden e la tragedia dell’Afghanistan 

L’Afghanistan, obiettivo di non riuscita colonizzazione inglese, di occupazione sovietica e americana (non sortirono risultato utile per gli invasori), si ritrova distrutto e abbandonato a doversi ricostruire da sé. Perché tanto interesse del mondo in questo Paese orograficamente impervio? Si parla da secoli di fantastici (elusivi?) giacimenti minerali; si è …

Leggi tutto

Il peso del Referendum del ’46

Il Referendum istituzionale del giugno ’46, tra monarchia e repubblica, è stato il primo momento in cui le donne e gli uomini italiani, per la prima volta, hanno votato insieme. Domenica 2 e lunedì 3 giugno 1946 si recarono alle urne convinti di contare con il proprio voto. Nei giorni …

Leggi tutto

“Ombre rosse” da Parigi

Da Parigi ieri è arrivata la notizia bomba:“Arrestati 7 latitanti su 10”. Il Corriere della Sera on line mercoledì 28 aprile titola:“Pietrostefani, Cappelli, Manenti: chi sono i terroristi arrestati” sottotitolo “Tutti conducevano una vita normale in Francia. Il leader di Lotta continua era su Twitter, Manenti si proponeva come tuttofare …

Leggi tutto

Nel giorno delle Donne, due ricordi

Nella prima guerra mondiale i ceti meno abbienti si trovarono a dover accettare il peso del conflitto e adattarsi alla triste situazione: gli uomini in guerra, le donne coi figli minori ad occupare i posti di lavoro lasciati forzatamente liberi dai propri fratelli e mariti. Nel mondo femminile ci sono …

Leggi tutto

Giorno del Ricordo 2021

Il Giorno del Ricordo1 è dedicato alla tragedia del Confine orientale. Ora buona parte degli Esuli, per ragioni fisiologiche, sono rimasti in pochi. A continuare il Ricordo di quella brutta pagina della storia, con l’esodo di 350 mila giuliano-dalmati sparsi non solo in Italia ma in tutto il mondo, sono …

Leggi tutto

Intervento alla trasmissione Pane al Pane- Radio Lombardia

Il problema dei dati epidemiologici della regione Lombardia, sollevato in Consiglio regionale martedì 26 gennaio, ha rappresentato il punto di partenza per una riflessione sulla vicenda dei “dati statistici “. Dati spesso  incompleti e confusi. Qui sotto è riportata la registrazione dell’intervento alla trasmissione Pane al Pane di lunedì 1 …

Leggi tutto

Siamo in ginocchio… Possiamo rialzarci

La Lombardia dal 1° febbraio è gialla, da rossa che era appena dieci giorni fa. La popolazione è attonita attorno a questo balletto di colori voluto dal governo, ora dimissionario, quindi senza responsabilità politica. Le polemiche sul cartellino rosso assegnato ai lombardi, a quanto pare per un file excel inviato …

Leggi tutto

Una storia americana

Pubblichiamo volentieri questo intervento di Nicola Walter Palmieri,  che riflette una sua idea personale, per dare voce a Tutte le menti libere. I giudici della Corte suprema americana, nominati a vita, sono tradizionalmente nove. Quando vi sono posti vacanti, i presidenti propongono nuovi giudici di loro scelta. Dopo la morte …

Leggi tutto

In ricordo di Giorgio Galli

Oggi a Milano (ore 14,45 alla Chiesa di San Marco) si svolgeranno le esequie di Giorgio Galli, mancato il 27 pomeriggio a Camogli, a 92 anni. E’ stato uno dei più intelligenti osservatori della vita politica italiana per numerosi  decenni: famosa e molto seguita la sua rubrica su Panorama, molto …

Leggi tutto

Il regalo di Natale

Quest’anno il regalo di Natale agli italiani è arrivato per tempo, una settimana prima con il Decreto Legge n.172 del 18 dicembre (sotto riportato), l’ennesimo, dopo quello indigesto del 2 dicembre, n. 158. Il decreto prevede la chiusura generalizzata per molte attività durate tutte le feste natalizie e di inizio …

Leggi tutto

La squadra di Biden. Le sabbie mobili in medio-oriente

Lunedì 14 dicembre si è quasi completato il procedimento elettorale per le presidenziali USA, che si concluderà obbligatoriamente il 20 gennaio 2021 con il giuramento del nuovo presidente.  Per capire la transizione di poteri in corso si riportano le opinioni di alcuni commentatori con due estratti di articoli che tracciano …

Leggi tutto

Trump accerchiato, Biden azzoppato

Post elezioni presidenziali USA 2020: la partita non è finita, la gara continua… Tra i due candidati Biden e Trump è in corso una seconda battaglia senza esclusione di colpi, dopo le elezioni del 3 novembre. Niente di strano, è sempre più frequente il contenzioso elettorale sulle procedure e il conteggio …

Leggi tutto

La storia riletta: La Marcia “in” Roma del ’22

Mussolini rivoluzionario, col permesso del papa Lo ha ricordato con lapidaria incisività Giorgio Galli nell’introduzione alla conferenza “Mussolini e movimenti esoterici e iniziatici” nel ciclo di incontri (in video) sul “Fascismo magico” organizzato dall’Istituto di studi politici e internazionali (ISPIG – Milano) e coordinato da Daniele V. Comero, Vinicio Serino …

Leggi tutto

Elezioni: le vittorie di Pirro

Tanti hanno vinto la battaglia del 20-21 settembre, pochi hanno perso, perfino il governo Conte ha trovato un pretesto per gioire. Gli italiani dopo il lungo lock-down hanno fatto sentire la loro voce, un po’ roca, che è stata interpretata come pro maggioranza di governo dai principali giornali. E’ così? …

Leggi tutto

Medio-oriente: accordi di pace e premi Nobel

“L’Accordo di Abramo” è stato firmato a Washington il 15 settembre. Donald Trump l’aveva annunciato qualche giorno prima, dopo una telefonata a tre proprio con il premier israeliano Benjamin Netanyahu e il Re del Bahrain Hamad bin Isa Al Khalifa. “Storico giorno per la pace in Medio Oriente” twitta Donald Trump per la …

Leggi tutto

EUROPA: LE IDI DI MAGGIO

In questo maggio ‘24 ci sono troppi confusi eventi internazionali, in particolare, si osserva una completa rottura delle relazioni internazionali in Asia, Europa e Medio Oriente. Le trattative diplomatiche frequentemente sono gestite direttamente dai Sevizi Segreti, dalla CIA e dalle altre agenzie. Alcuni osservatori e economisti dicono che il caos …

Leggi tutto

Draghi “for president”…

Il recente discorso di Draghi in Belgio, La Hulpe del 16 aprile, ha avuto nella stampa italiana grande risalto, molte citazioni e articoli laudativi. È molto probabile che la maggioranza dei burocrati di Palazzo Barleymont, non abbia nemmeno sentito o letto il discorso di Draghi. Però, alcuni brevi commenti sono …

Leggi tutto