Economia e Lavoro

DITTATURA GIUDIZIALE negli USA

I cittadini USA hanno un alto tenore di vita grazie in gran parte all’uso disordinato di fonti di energia da carbone. Sono, pro capite, fra i massimi produttori di gas serra, 15,52 t di emissioni CO2 all’anno,1 contro le 7,38 t CO2 dei cinesi2. George W. Bush si era rifiutato …

Leggi tutto

Guerre economiche: l’assalto alle ricchezze russe

Riceviamo pubblichiamo questa analisi storica sulle vicende economiche russe degli ultimi decenni. Le opinioni dell’Autore non necessariamente riflettono quelle editoriali di Civica, che è disponibile a dare spazio anche a pareri differenti. Tutti conoscono sommariamente la carriera di Vladimir Putin: da responsabile del KGB sovietico a Berlino, successivamente responsabile della …

Leggi tutto

L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro

Le cronache di questi giorni ci rattristano con notizie di imprese che licenziano o i cui lavoratori sono comunque a rischio licenziamento a breve per inattività o incentivati all’uscita: Abb (circa 100 lavoratori), Albini (116), Bekaert (113), Cementir (51), Gkn (422), Gianetti Gomme (152), Stellantis (800), Timken (106), Whirlpool (327) …

Leggi tutto

Recovery Fund: un possibile capestro

Il semestre di presidenza tedesca della UE, che scadrà a dicembre, ha aggiunto nel vocabolario comunitario una nuova misteriosa parola: condizionalità. E’ stata inserita con delicatezza, se ne è appresa la notizia il 5 novembre da un comunicato del Parlamento UE1 che recita:” I Paesi dell’UE che non rispettano lo …

Leggi tutto