Elezioni e Riforme

Il peso del Referendum del ’46

Il Referendum istituzionale del giugno ’46, tra monarchia e repubblica, è stato il primo momento in cui le donne e gli uomini italiani, per la prima volta, hanno votato insieme. Domenica 2 e lunedì 3 giugno 1946 si recarono alle urne convinti di contare con il proprio voto. Nei giorni …

Leggi tutto

Lo stallo delle Città Metropolitane. I Radicali a congresso si chiedono che fare…

Nell’ambito del 19° congresso dei Radicali italiani, iniziato sabato 27 febbraio si è tenuta una Tavola rotonda “Manifesto per le città”, per approfondire il tema della governance democratica delle città e parlare di diritti individuali e antiproibizionismo come approccio di governo. A primavera si dovrebbero tenere le prossime elezioni comunali, …

Leggi tutto

Siamo in ginocchio… Possiamo rialzarci

La Lombardia dal 1° febbraio è gialla, da rossa che era appena dieci giorni fa. La popolazione è attonita attorno a questo balletto di colori voluto dal governo, ora dimissionario, quindi senza responsabilità politica. Le polemiche sul cartellino rosso assegnato ai lombardi, a quanto pare per un file excel inviato …

Leggi tutto

Elezioni: le vittorie di Pirro

Tanti hanno vinto la battaglia del 20-21 settembre, pochi hanno perso, perfino il governo Conte ha trovato un pretesto per gioire. Gli italiani dopo il lungo lock-down hanno fatto sentire la loro voce, un po’ roca, che è stata interpretata come pro maggioranza di governo dai principali giornali. E’ così? …

Leggi tutto

Voto per Coerenza…

Si è aperta la campagna elettorale per il 20 settembre – significativa questa data – con il referendum costituzionale, le regionali e le comunali. In Veneto stanno accadendo cose molto importanti: il filosofo-politico-democratico M.Cacciari è giunto alla conclusione, leggendo i quattro articoletti della riforma costituzionale, che non è una riforma, …

Leggi tutto