Politica e Geopolitica

Il voto autunnale e la catastrofe M5S: fine dell’era tripolare

Non erano ancora state smontate le cabine elettorali e chiusi i seggi che già martedì 6 ottobre il Governo, dopo pranzo, si riuniva per varare un DDL molto pesante: una legge delega per una totale riforma fiscale e la revisione del catasto. Un passo decisamente forte da parte delle forze …

Leggi tutto

Germania: i deputati aumentano da 598 a 735. In Italia li abbiamo appena tagliati a 400

Domenica scorsa si è votato in Germania per le elezioni federali, domani si voterà in Italia per le comunali e la Calabria. Vediamo che cosa hanno deciso i tedeschi. Il Bundestag è composto da 598 membri, appena 2 in meno dei 600 totali del nostro Parlamento bicamerale, 299 eletti direttamente …

Leggi tutto

Il cinismo degli USA: anche dopo l’ultima ‘Sconfitta’ nei guai sono i civili

Le immagini trasmesse in questi giorni dai media sulla fuga precipitosa degli statunitensi e dei loro alleati dall’aeroporto di Kabul di fronte all’avanzata vittoriosa dei Talebani e la conseguente presa di potere, ricordano quelle del 1975, quando le truppe americane furono evacuate da Saigon con gli elicotteri, decretando la sconfitta …

Leggi tutto

La presidenza Biden e la tragedia dell’Afghanistan 

L’Afghanistan, obiettivo di non riuscita colonizzazione inglese, di occupazione sovietica e americana (non sortirono risultato utile per gli invasori), si ritrova distrutto e abbandonato a doversi ricostruire da sé. Perché tanto interesse del mondo in questo Paese orograficamente impervio? Si parla da secoli di fantastici (elusivi?) giacimenti minerali; si è …

Leggi tutto

Web e controllo delle menti. Una guerra senza limiti…

Il mondo è completamente cambiato da quando Gagarin, lanciato nello spazio il 12 aprile ’61, è stato l’emblema della competizione nello spazio tra Usa e Urss. Ora s’è fatto multipolare con la Cina e i privati, i grandi player digitali che hanno visto crescere la propria centralità nell’economia globale. La …

Leggi tutto

Una storia americana

Pubblichiamo volentieri questo intervento di Nicola Walter Palmieri,  che riflette una sua idea personale, per dare voce a Tutte le menti libere. I giudici della Corte suprema americana, nominati a vita, sono tradizionalmente nove. Quando vi sono posti vacanti, i presidenti propongono nuovi giudici di loro scelta. Dopo la morte …

Leggi tutto

La squadra di Biden. Le sabbie mobili in medio-oriente

Lunedì 14 dicembre si è quasi completato il procedimento elettorale per le presidenziali USA, che si concluderà obbligatoriamente il 20 gennaio 2021 con il giuramento del nuovo presidente.  Per capire la transizione di poteri in corso si riportano le opinioni di alcuni commentatori con due estratti di articoli che tracciano …

Leggi tutto

Elezioni USA: ultime mosse con l’arrocco del TEXAS

L’otto dicembre 2020, l’avvocato generale del Texas, Ken Paxton,1 ha iniziato una causa dinanzi alla United States Supreme Court (USSC)2 nella quale accusa quattro Stati (Georgia, Michigan, Pennsylvania, Wisconsin)3 di avere violato la legge federale, con modifiche delle procedure elettorali intese a limitare la diffusione del contagio.4 La causa iniziata …

Leggi tutto